Gomme 4 seasons

E’ dal lontano 2010 che il nuovo Codice della strada (legge n° 120 del 29 luglio 2010) offre la possibilità agli enti gestori del traffico stradale, tra cui possiamo citare: Anas, Province, Comuni, società per le Autostrade e in rari casi le Regioni) di poter imporre l’obbligo agli automobilisti di avere delle catene a bordo o in alternativa di poter montare pneumatici invernali proprio nel periodo compreso tra il 15 Novembre e il 15 Aprile, anche salvo proroghe per la percorrenza in determinati tratti stradali.

4 season pneumatico

Se l’obbligo non viene rispettato, si potrebbe andare incontro a delle sanzioni amministrative che vanno dagli 80 euro fino ai 318 euro.
Tuttavia anche in un periodo in cui è scaduto l’obbligo di montare pneumatici invernali tutti coloro che vorranno potranno montare questa mescolatura anche dopo il 15 aprile, però sono davvero molti coloro che già accorrono a cambiare gli invernali con gli pneumatici estivi, ma è davvero la soluzione ideale?

Caratteristiche degli pneumatici 4 Stagioni

Le gomme 4 stagioni sono ideali per tutti gli automobilisti che non vogliono tenere sempre da parte un treno di gomme per l’inverno ed uno per l’estate.
I copertoni All Season sono desiderabili al fine di far risparmiare coloro che voglio restringere il portafoglio, il secondo vantaggio sta proprio nel fatto che la legge li ritiene adeguati per poter circolare nelle strade in cui è presente l’obbligo di catene e pneumatici invernali, anche se per potersi muovere senza remore durante l’inverno è necessario che sia presente la dicitura M + S (Mud + Snow, ovvero Fango e Neve in inglese), mentre non è obbligatorio che sia presente il simbolino Snowflake (fiocco di neve) che caratterizza un’alta qualità della mescola.
Le gomme 4 stagioni sono state realizzate proprio per poter garantire una buona efficienza durante tutto l’anno e con tutti gli scenari che si possono presentare, quindi la massima aderenza con fitte piogge autunnali, sia la neve e il gelo dei mesi più freddi e nello stesso modo viene garantita la massima prestanza anche durante le alte temperature estive.
Si tratta di una sorta di ibrido tra la tecnologia degli pneumatici estivi e quelli termici, grazie ad uno speciale battistrada decisamente più profondo rispetto a quello dei primi, e un differente disegno rispetto a quello dei secondi.

Chi, alla fine del 1970, ha coniato il termine pneumatici “all season” probabilmente non stava cercando di indurre in errore gli acquirenti di pneumatici. Eppure è quasi universale la confusione scaturita dal nome “per tutte le stagioni” o 4 stagioni. La maggior parte delle persone hanno l’ errata convinzione che pneumatici all-season sono migliori rispetto ai pneumatici normali quando si verificano gli acquzzoni primaverili e per superare le piogge autunnali. Non so se avete fatto caso, ma nel corso degli anni le gomme “normali” sono diventati note come estive.

Scopriamo insieme la verità sugli “all season”: 4 stagioni non significa che lo pneumatico ha grandi prestazioni in tutte le stagioni. Una gomma “all season” è un compromesso: il progettista ha ridotto l’aderenza sul bagnato per guadagnare aderenza sulla neve al fine di dare al pilota gomme che potrebbero fornire adeguate prestazioni per tutto l’anno e evitare di acquistare un treno di pneumatici estivi o invernali.

 

gomma estiva vs 4 season

Pneumatico estivo a sinistra, gomma ALL SEASONS a destra

Sulle strade umide o leggermente bagnate, la composizione del battistrada della gomma è il fattore principale nel determinare la trazione: una mescola vischiosa e più morbida è migliore in situazioni in cui il fondo stradale sia asciutto, umido o fangoso.
Quando l’acqua è alta e ad alta velocità , la capacità di un pneumatico per rimanere in contatto con il suolo dipende di più dalla geometria (le scanalature laterali e longitudinali) dalla battistrada che dalla morbidezza.
Pneumatici con batistrada che sono eccellenti a disperdere l’acqua possono essere sia “all season” sia estivi.

La parte lamellare, ovvero quello che presenta la dicitura M+S, è proprio quella che interviene quando la strada presenta delle enormi quantità d’acqua, o quando la temperatura dell’asfalto e dell’ambiente circostante risulta molto bassa, ed è persino possibile imbattersi nella neve e in fondi ghiacciati.
La parte estiva dei pneumatici all season è proprio quella che interviene quando la temperatura del fondo stradale raggiunge temperature elevate.
In conclusione le due anime del battistrada lavorano contemporaneamente per poter garantire il miglior confort e la miglior sicurezza durante il cambio delle stagioni.
Entrando in dettaglio il simbolo M+S indica quei battistrada che sono ricoperti di lamelle, e che hanno una mescola composta da silice.
Le lamelle sono in grado di garantire una maggiore aderenza e sono tipiche delle gomme invernali, ma hanno due funzioni speciali: la prima è proprio quella di avere un effetto drenante superiore, mentre la seconda sta nel fatto che nel caso di una strada ricca di neve:queste lamelle possono raccogliere la neve e forniscono un effetto chiamato “palla di neve”, congiungendosi con il manto nevoso possono garantire un’aderenza salda indipendentemente dal loro spessore.
Il silice è un elemento molto importante dato che la sua presenza garantisce una speciale morbidezza anche quando le temperature diventano rigide e scendono sotto i 10 gradi centigradi.
Viceversa durante il periodo estivo le lamelle sono un handicap, specie quando queste sono presenti in gran numero, perché possono fornire un maggiore attrito.
Il silice quando fa caldo fa decisamente aumentare la temperatura della gomma ancora più velocemente, con la conseguenza di un deterioramento sempre più inesorabile.
Snowflake è sinonimo di qualità del pneumatico stesso, ed è rappresentato da un fiocco di neve.
Il simbolo è stato presentato la prima volta nel 1999 quando l’associazione dei produttori degli pneumatici del Nord America (Canada e Usa) decise di dover sostituire la vecchia dicitura M + S proprio con lo Snowflake.

 

Prestazioni e comportamenti su strada

Tuttavia il miglioramento dell’aderenza sulla neve non significa che sul manto nevoso queste gomme abbiano un buon grip perchè La trazione sulla neve degli pneumatici “all season” può variare.
Si evince che l’unica situazione per la quale una gomma “all season” risulta comportarsi meglio rispetto ad uno pneumatico estivo è in presenza della neve.

Il comportamento della gomma quattro stagioni è di livello inferiore rispetto alla gomma specifica per la stagione.
Durante i mesi freddi è possibile riscontrare un’aderenza minore su neve e ghiaccio rispetto agli pneumatici termici, anche per il fatto che la parte lamellata degli all season è decisamente meno profonda sul battistrada ed è in grado di garantire un’aderenza ovviamente più bassa sul fondale.
Un altro dato importante è quello che è necessario un tempo di frenata maggiore, cosa assolutamente non da sottovalutare quando si vogliono affrontare le giornate invernali in cui neve e gelo ne fanno da padrona per le strade di tutta la penisola.
Sui terreni asciutti le prestazioni raggiungono dei livelli paragonabili al pneumatico estivo, anche se hanno dei lati in cui è possibile evidenziare una disparità tra quello estivo e i quattro stagioni.
Infatti gli all season sono regolarmente più rumorosi, meno precisi e si consumano con rapidità maggiore rispetto agli estivi.

spazio-arresto
Sullo sterrato non è possibile riscontare delle differenze, e gli all season si equivalgono con la concorrenza.
In conclusione sono pneumatici che si adattano bene ad ogni frangente anche se gli pneumatici specifici risultano superiori nel loro campo.

Ricordiamo che l’usura conta molto. Un buon pneumatico vecchio e logoro potrebbe comportarsi peggio di un nuovo pneumatico con una geometria meno adatta alle grandi piogge.
Le performance degli All Season ovviamente dipendono dalla marca e della tipologia che viene scelta, poiché se viene scelto un pneumatico quattro stagioni di un produttore premium si può osservare come le differenze con gli altri pneumatici dedicati si assottigliano e molto spesso si eguagliano; le vera differenza sta tra una qualsiasi gomma quattro stagioni e un qualsiasi pneumatico stagionale.

Prezzo

Per quanto concerne il prezzo della gomma All Season è delicata in quanto tutto dipende dalla grandezza del cerchio su cui viene applicata questa gomma.
In linea di massima i prezzi per una quattro stagioni di ottima fattura non sono assolutamente popolari e possono oscillare in una fascia di prezzo che si attesta tra un’intermedia ed una top di gamma fra le gomme termiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *