Catene da neve

oie_lMz8WPsXSYZJLe catene da neve, composte tipicamente da una maglia metallica d’accaio, sono montate sugli pneumatici dei veicoli per fornire miglior trazione quando si guida sulla neve, il ghiaccio o il fango. La dimensione degli anelli va dai 7 ai 12 mm, ma anche di più in alcuni casi.

Queste si attaccano alle ruote motrici di un veicolo non alle ruote “trascinate”. Per questo motivo in una vettura senza trazione integrale (es. quattro per quattro), le catene vanno poste sulle ruote davanti per quelle auto che con trazione anteriore, e dietro su quelle che hanno le motrici posteriore (nei modelli di prestigio).


Ci sono almeno due situazioni in cui è bene dotarsi di catene da neve:

  • in zone in cui è raro che nevichi
  • i posti in cui la neve cade copiosa

Se dalle vostre parti nevica raramente, è facile che non abbiate montato gomme da inverno o quattro stagioni. In questo caso una coppia di catene da neve può risultare utilissima per eventi sporadici: costano meno degli pneumatici invernali e vi assicureranno la possibilità di portare a termine un viaggio lungo o breve in sicurezza.

oie_10174028QVmKJKWd
Nel caso in cui vi troviate a passare o abitare in zone in cui le strade siano ricoperte di 4-5 centimetri o più di neve è bene avere un paio di catene, in particolare quando le pendenze della strada sono rilevanti. Discese o salite con la neve sono notoriamente pericolose senza adeguate attrezzature! Neppure le gomme invernali sono sufficienti.

Ricordiamo che se si verificano nevicate eccezionali, le autorità possono richiedere che i veicoli in transito siano dotati di catene da neve, chi non è fornito potrebbe vedersi negato il passaggio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *