10 consigli utili per guidare sulla neve

Il maltempo può essere pericoloso per i viaggi in automobile. Gli automobilisti dovrebbero conoscere le norme di sicurezza per guidare al meglio quando c’è la neve. Ricordatevi di essere prudenti durante la guida in condizioni climatiche avverse.

Riassumiamo in pochi punti in 10 consigli per guidare sulla neve che verranno argomentati nell corso dell’articolo:

  1. Siate preparati alla neve.
  2. Dotatevi di gomme invernali prima che arrivi la neve.
  3. Ricordatevi di acquistare comunque delle catene da neve.
  4. Partire con largo anticipo.
  5. Ridurre notevolmente la velocità.
  6. Non frenare bruscamente, anticipare la frenata e se possibile deccelerare senza toccare il freno.
  7. Manovrare lo sterzo dolcemente.
  8. Raddoppiare la distanza fra se e il veicolo che ci precede per evitare tamponamenti.
  9. Nel dubbio, montate le catene.
  10. Se non ve la sentite di guidare, prendete un mezzo pubblico.

neve auto sportiva

Negli ultimi anni abbiamo verificato un notevole cambiamento nella fabbricazione dei copertoni volti a migliorare le performance e la sicurezza: questo a portato a creare delle linee di prodotti molto ottimizzati per condizioni meteo ben precise: una gomma estiva ha un’elevata aderenza all’asfalto, fa consumare poco ma quando il fondo stradale è fangoso si possono avere dei grossi problemi di stabilità e manovrabilità.

Per questo motivo, ormai è molto diffuso l’uso dello pneumatico invernale: un copertone progettato per dare maggior sicurezza quando la neve ricopre la strada.

Se abitate nelle zone meriodionali d’Italia, dove il dislvello rispetto al mare è minore, probabilmente non vale la pena di equipaggiare la propria auto con gomme da neve, ma è bene comunque comperare delle catene da usare nei rari casi che capiteranno delle nevicate.

Invece al nord Italia difficilmente gli pneumatici invernali posso essere degli optional. Particolarmente per chi fa il pendolare: perché quando nevica le strade rurali non vengono pulite così solertemente come le strade cittadine: così ogni volta che il manto bianco ricopre le carreggiate, andare al lavoro può diventare un’impresa ardua.

Però grazie ad i copertoni invernali, che hanno un’aderenza fino a tre volte migliore rispetto ad uno pnumatico estivo, si può fare.

strada innevata

Senza contare che tipicamente le gomme da neve hanno anche maggior presa sul bagnato, ad ogni modo vi ricordiamo di leggere sempre l’etichetta europea obligatoria quando acquistate copertoni da neve per evitare spiacevoli equivoci.

Come guidare sulla neve?

E’ importante sapere come guidare nella neve.
Molti si trovano in seria difficoltà durante la prima neve dell’inverno. Infatti, statisticamente sulle strade questo è il giorno più pericoloso dell’anno perché spesso si trovano ancora veicoli con gomme non adeguate alla situazione e guidatori che non si rendono conto che debbono cambiare lo stile di guida.

La prima cosa da riconoscere quando si deve guidare sulla neve è di essere preparati: consultate le previsioni meteo regolarmente e assicuratevi di alzarvi presto; se possibile procuratevi una pala, indossate abiti caldi, e assicurarsi che non ci sia ghiaccio sui tergicristalli o negli ugelli per pulire i vetri. Inoltre partite in anticipo perché più il percorso è lungo e accidentato, più è facile imbattersi in uno o più incidenti che vi faranno rallentare il viaggio.

condizioni-avverse

Se è possibile quando si sospetta che la temperatura si avvicinerà allo zero, controllare i livelli di antigelo, il liquido nella vaschetta del tergicristallo, la carica della batteria e assicurarsi che funzioni lo sbrinatore del lunotto.
Se nelle vostre zone cadono più di 5-6 centimetri di neve, è bene dotarsi di una pala e di un sacco di ghiaia o sale da utilizzare qualora la macchina non riesca ad uscire da delle buche o sia rimasta bloccata in un mucchio di neve. In questa situazione è bene dotarsi anche di un paio di catene perché quando la neve è troppa, i copertoni invernali potrebbero non bastare. Inoltre quando la pendenza della strada si fa più accentuata: sia in salita sia in discesa, le catene da neve offrono maggiori garanzie di tenuta. Considerate di montarle.

Una volta che siete sulla strada, manovrare lo sterzo senza movimenti bruschi. E’ un’ottima idea partire tenendo una andatura molto bassa in modo da capire il comportamento del proprio veicolo nella situazione corrente: gli spazi di rallentamento (frenata) sono più lunghi, lo sterzo è più rigido…
Dopo qualche chilometro, presa una maggior confidenza si può alzare un po’ la velocità ma ricordate che le condizioni della strada potrebbero anche peggiorare!

Quando si guida sulla neve se si inizia a scivolare, mantenere la calma e cercare dolcemente di mantenere le ruote più dritte possibili per avere il massimo dell’aderenza possibile.

Lo stesso vale per i freni: evitare di bloccare le ruote e attivare il sistema ABS. Su superfici coperte di ghiaia, neve o altri materiali sciolti l’ABS aumenta le distanze di arresto, risultando controproducente.
Guidando sulla neve è facile farsi prendere dal panico e premere i freni. Non bisogna mai farlo! Questo azzera la trazione degli pneumatici e fa perdere il controllo del veicolo: quando si guida sulla neve bisogna pensare in anticipo quando è necessario rallentare e se è possibile lasciare l’acceleratore in modo che la velocità cali da sola lentamente, senza azionare il freno.

Quando si arriva in prossimità dei semafori o di segnali di stop o curve critiche, bisogna pensare prima di rallentare e fermarsi. Per cui se è necessario frenare, farlo molto dolcemente su tratti in cui le ruote sono dritte.

Nel caso in cui si incontrino altre auto guidando sulla neve, bisogna fare particolare attenzione: i tamponamenti sono molto più frequenti del solito, per cui è bene aumentare di qualche metro (o raddoppiare) la distanza dal veicolo che ci precede. Per un’elevata sicurezza per ogni 15 km orari, si dovrebbero lasciare 4 spazi auto fra se e la macchina che precede il vostro veicolo: quindi se si va a 30 all’ora si dovrebbero lasciare circa 32 metri.

spalaneve

Paura della neve?

Spesso capita che alcuni automobilisti abbiano paura della neve e delle condizioni estreme della strada. Se non ci si sente sicuri, è consigliabile lasciare l’automobile a casa o al lavoro e prendere un mezzo pubblico. Non sentitevi dei codardi per aver fatto questo perché come anticipato nell’articolo quando la strada è ricoperta di neve è più facile fare incidenti e fare del male a se stessi o ad altri viaggiatori.

I consigli di guida sulla neve non vi hanno tranquillizzato?

Come sconfiggere la paura della neve quando si guida? Uno dei modi è di prendere in considerazione l’iscrizione delle lezioni di guida invernale nella vostra zona. Se non è possibile e avete un po’ di tempo per organizzare la cosa, portate la vostra auto in un piazzale (o una strada sgombera) perfettamente piano e vuoto prima della nevicata.
Dopo la nevicata, provate a guidare il veicolo nel piazzale stando molto lontano da bariere o muri. Provate anche a montare le catene da neve e a capire come reagisce il veicolo.
Cercate di capire quanto spazio serve dopo una frenata per fermare il veicolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *